Cappelletti al ragù

Cappelletti al ragù

Emblema della tradizione culinaria romagnola, i cappelletti senza glutine e senza uova del nostro laboratorio artigianale sono completamente fatti a mano. Chi è celiaco o intollerante all’uovo, potrà così gustare direttamente un piatto pronto senza l’impegno di prepararlo in casa, essendo i cappelletti al ragù uno degli alimenti più complessi da realizzare. Per fortuna, il nostro chef Anna Brienza realizza ogni giorno con le sue mani i cappelletti senza glutine e senza uova al ragù, spediti in tutta Italia e conditi con un ottimo ragù di carne, per far assaporare in tutto il mondo i sapori della nostra terra.

Anche in questo caso, stiamo parlando di piatti pronti, cioè di alimenti senza glutine già precotti e conditi, da riscaldare in pochi minuti in forno a microonde, per poi consumarli direttamente nella loro comoda vaschetta monoporzione. Oltre che una soluzione pratica, si rivela estremamente vantaggiosa per due motivi.

Vantaggi dei nostri alimenti senza glutine pronti

  • Sono a prova di contaminazione. Sono infatti confezionati in atmosfera modificata, in una vaschetta che permette di riscaldarli senza essere aperta.
  • Sono sicuri anche nei luoghi pubblici. I piatti pronti senza glutine sono perfetti per l’alimentazione fuori casa.

Desideri maggiori informazioni sui nostri piatti pronti senza glutine?

Visita il sito »

cappelletti-senza-uova-ragu cappelletti-senza-glutine-ragu



Related Articles

Strozzapreti rucola e pancetta

Non fatevi spaventare dal nome: non si tratta di nulla di strano. Gli strozzapreti sono una pasta tipica della Romagna, dalla

Cotoletta di pollo con patate

Una cotoletta di pollo con impanatura senza glutine e senza latte, contornata da patate al forno e confezionata nella pratica

Crescione pomodoro e mozzarella

Il crescione senza glutine al pomodoro e mozzarella del nostro laboratorio è un pratico spuntino da portarsi ovunque, leggero e nutriente, confezionato

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*